Loading...

Empatia oltre i Tools: il dilemma del “Lavoratore-da-remoto”

Come gestire meglio il lavoro a distanza in tempo di crisi

 

È inutile negarlo. Al di là della difficoltà della malattia, la battaglia del covid-19 sta portando i suoi effetti collaterali nei più disparati settori.

Chi ha un lavoro come il nostro – dove bastano un laptop e wi-fi – è apparentemente facilitato in questi momenti di crisi. Il lavoro a distanza, le videolezioni, le consulenze a distanza, i keynote condivisi, le chiamate, ecc. facevano già parte della nostra attività quotidiana anche prima di questa crisi. Ma c’è qualcosa che va oltre qualsiasi sistema informatico di poter riprodurre le riunioni fisiche attraverso un’app di videoconferenza. E questo qualcosa in più si chiama EMPATIA.

Nessuna tecnologia sostituirà mai il calore e l’omni-sensorialità di comunicazione face-to-face, come una chiacchierata informale con colleghi e amici. Ed è proprio in questi momenti che ci rendiamo conto dell’essenza e dell’importanza di queste forme di socializzazione e di contatto.

Infatti, qualcuno avrebbe lottato in passato per lavorare da casa, altri ora pagherebbero per le loro scrivanie, i loro uffici, le loro routine. Oggi, a causa dell’attuale pandemia riconosciuta a livello mondiale, siamo quasi tutti costretti a lavorare a distanza. In altre parole, da casa. È un periodo di sfide tediose, infrangibili distrazioni, e solitudine visto che siamo costretti a stare lontani gli uni dagli altri, e anche dalle nostre stesse famiglie per salvaguardarle.

GUIDA GRATUITA: COME ESSERE PIÙ PRODUTTIVI

Andrà tutto bene!

La maggior parte delle persone sono abituate a trascorrere le loro giornate lavorative vicino al loro capo, il che significa che la comunicazione è facile e senza troppi sforzi. Ma, con il lavoro a distanza, questa vicinanza si trova ben al di fuori della porta di casa e i problemi in merito la comunicazione sono ancora più possibili da riscontrare  se la tua azienda non è abituata a lavorare a distanza. Il tuo manager potrebbe non essere abituato a gestire le persone virtualmente, o la tua azienda potrebbe non avere una suite di strumenti pronti all’uso per permettere ai lavoratori di lavorare in remoto, come le app di chat (ad esempio Slack) o di videoconferenza (ad esempio Zoom, Skype, e simili).

Source: Slidemodel.com

Lavorare a distanza da casa può portare ad un lavoro disorganizzato e isolare le persone. Uno studio del 2019 realizzato su 2.500 lavoratori in smart-working dall’agenzia di sviluppo di marchi online Buffer ha scoperto che la solitudine è stata la seconda sfida più riscontrata, dopo il ben noto problema della difficoltà di staccare la spina dopo il lavoro (qualcosa che tutti noi sperimentiamo la maggior parte delle volte), sperimentato dal 19% degli intervistati. La solitudine può far sentire le persone meno motivate e meno produttive, specialmente quando lavorano da casa.

Le difficoltà di comunicazione sono al terzo posto. Quindi, ogni volta che dovete comunicare con il vostro capo e/o team da casa, può aiutare l’uso di canali di comunicazione più ricchi, vale a dire strumenti istantanei che permettono l’incontro faccia a faccia.  In altre parole, le video chiamate!


Molti strumenti possono garantire la continuazione delle nostre attività e dei nostri lavori durante questo periodo difficile e noi ne condividiamo ora una selezione con voi.  Grazie a queste soluzioni e software, le videochiamate, i compiti di gestione, le conversazioni con diversi gruppi di lavoro, l’organizzazione di progetti collaborativi, ecc. saranno meno impegnativi. 

Quindi, ecco qui i nostri tools preferiti GRATUITI… Speriamo che ti permettano di superare questo periodo!


Video conferenza

Whereby

Caratteristiche

  • All-in-browser
  • Fino a 4 partecipanti
  • URL personalizzato e unico per le vostre “stanze” – whereby.com/yourname
  • Desktop & Mobile App
  • Condivisione dello schermo
  • Stanze chiuse
  • Integrazione con YouTube – Aprire i video di YouTube da riprodurre per tutti nella “stanza”.

Roundee

Caratteristiche

  • All-in-browser
  • Fino a 14 partecipanti
  • URL permanente
  • Stanze chiuse
  • Supporto mobile e desktop
  • Chat, condivisione di file, condivisione di note, condivisione dello schermo

Zoom

Caratteristiche

  • Fino a 100 partecipanti
  • Incontri illimitati 1 a 1
  • Limite di 40 minuti per le riunioni di gruppo
  • Numero illimitato di riunioni
  • Supporto online

 

Schermo / Registrazione video

Loom

  • Registratore di schermo facile e gratuito per Mac, Windows e Chromebooks. Registra la tua telecamera e lo schermo con l’audio direttamente dal tuo browser Chrome.

Screencastify

  • Screencastify è il registratore di schermo #1 gratuito per Chrome. Nessun download richiesto. Registra, modifica e condividi video in pochi secondi.

 

Task /Gestione del progetto

Trello

  • Infinitamente flessibile. Incredibilmente facile da usare. Ottime applicazioni mobili. È gratis. Trello tiene traccia di tutto, dal quadro generale ai minimi dettagli.

Bitrix24

  • Bitrix24 è una piattaforma gratuita di CRM, gestione dei progetti, comunicazione e collaborazione, disponibile nel cloud. È uno spazio di lavoro unito che gestisce i molti aspetti delle operazioni quotidiane.

 

Messaggistica / Collaborazioni

Slack

  • Slack si trova dove coesistono flussi di lavoro. È il “luogo” dove le persone di cui hai bisogno, le informazioni che condividi e gli strumenti che usi si uniscono per compiere il lavoro. Organizza conversazioni, condividi file e ottieni risposte più velocemente in Slack. Mantieniti in contatti con tutta la tua squadra messaggiando in spazi aperti chiamati canali.

 


[Bonus Tools]

E per quanto riguarda il riposo?

Come si può vedere dall’infografica, i lavoratori in smart-working identificano come prima sfida da affrontare quella di staccare la spina dal lavoro. Suggeriamo di usare app per calmare la mente e per distrarsi dopo il lavoro, riacquistando la libertà della mente per essere a casa. Sì, è il momento di meditare!

Qui le due app più comuni:

Calm

HeadSpace

Sei ancora curioso di sapere come spegnere il tuo cervello? Ok, qui trovi 10 app per liberare la mente.

Buona meditazione!

GUIDA GRATUITA: COME ESSERE PIÙ PRODUTTIVI

Source: HubSpot



Privacy Policy